Obblighi dal 23 ottobre 2018 al 31 marzo 2019


  • obbligo di utilizzare, nei generatori di calore a pellet di potenza termica nominale inferiore a 35 kW, pellet che, oltre a rispettare le condizioni previste dall'allegato X parte II, sezione 4, paragrafo 1, lettera d) della parte V^ del D.Lgs 152/2006, sia certificato conforme alla “classe A1” della norma UNI EN ISO 17225-2 da parte di un organismo di certificazione accreditato, prevedendo altresì l'obbligo della documentazione pertinente da parte dell'utilizzatore;
  • divieto di installazione di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa aventi prestazione energetiche ed emissive che non sono in grado di rispettare i valori previsti almeno per la classe “3 stelle” in base alla classificazione ambientale introdotta dal decreto attuativo dell'art. 290, comma 4, del D.Lgs 152/2006;
  • divieto di utilizzo di generatori con classe di prestazione emissiva inferiore a “2 stelle”.
  • divieto della combustione all’aperto in particolare in ambito agricolo e di cantiere;
  • ove ammesso dalle relative norme di riferimento prevedere l'applicazione di pratiche finalizzate alla riduzione delle emissioni prodotte dalle attività agricole, quali la copertura delle strutture di stoccaggio di liquami, l'applicazione di corrette modalità di spandimento dei liquami e l'interramento delle superfici di suolo oggetto dell'applicazione di fertilizzanti, ove tali pratiche risultino tecnicamente fattibili ed economicamente sostenibili.

Per maggiori informazioni si rimanda all’ordinanza sindacale n° 39 del 23.10.2018

Documenti

 

OZONO 12/10/2011

OZONO