Territorio


Il territorio comunale di Isola della Scala si estende per 69,94 kmq.; l'altimetria varia da 23 a 35 m. sul livello del mare. E' attraversato longitudinalmente, in direzione nord-sud, dal fiume Tartaro, attorno al quale confluiscono, con pari andamento, dei corsi, canali irrigui e corsi d'acqua di risorgiva.

Il terreno è formato da alluvioni post-glaciali e da depositi alluvionali dei fiumi Adige e Tartaro. Ne testimoniano i dossi di sabbia e le depressioni in cui scorrono i canali, in particolare nella zona che si estende da est ad ovest della zona "mediana" e "bassa" della provincia di Verona.

Il clima è quello tipico della Pianura Padana, con presenza di fitte nebbie nel periodo invernale, soprattutto nelle zone basse del territorio .
Il vento dominante è quello da nord-est, con intensità massima attorno ai 70 km/h.

Confina a nord con i Comuni di Buttapietra e Vigasio, ad est con i Comuni di Bovolone ed Oppeano, a sud con i Comuni di Nogara e Salizzole, ad ovest con i Comuni di Trevenzuolo ed Erbé.

REGIONE: Veneto

PROVINCIA: VERONA (distanza 20 km)

C.A.P.: 37063 - Prefisso Telefonico: 045

ABITANTI: 11.166 (al 31 dicembre 2006)

CENTRI ABITATI: Casalbergo, Caselle, Gabbia, Pellegrina, Tarmassia, Villafontana, Vo' Pindemonte.

FESTA PATRONALE: 25 luglio 2005 - S. Giacomo

GIORNO DI MERCATO: Venerdì mattina